correva l'anno

La moda dei mitici ’60

today20 Giugno 2022 90

Sfondo
share close

Gli anni 60 sono stati definiti da sempre i “mitici” eppure sono stati anni di grandi cambiamenti e rivoluzioni che hanno toccato tutti gli aspetti della vita sociale. Sono gli anni della guerra in Vietnam, di Kennedy, dello sbarco sulla Luna, di Woodstock e delle contestazioni giovanili. 
Sono stati anni tormentati in cui soprattutto il mondo occidentale viveva un profondo cambiamento sulla morale, lo stile di vita, i canoni estetici.
Uno dei punti di svolta storici è stata la moda. La trasformazione proprio del senso estetico nelle giovani generazioni trasforma anche l’immagine soprattutto che le ragazze hanno di sé. Femminile e garbatamente seducente con forme in evidenza, negli anni ‘50, la donna del decennio successivo diventa androgina ma è lo stile complessivo ad avere un senso completamento diverso rispetto a pochi anni prima.
Se negli anni ‘50 erano le maison dell’alta moda ad imperare, nei ‘60 si afferma il gusto personale che. La moda si afferma dal basso, diventa più democratica.
E’ così che avremo un mix di stili che riusciranno a convivere tra loro. Lo stile influenzato dalla musica, il look dei contestatori, lo stile minimal ma elegante destinato ai giovani esili.

É in questo contesto di innovazioni che prendono piede delle “iconiche invenzioni” arrivate fino a noi: la minigonna cortissima di Mary Quant, l’abito a trapezio di Givenchy e il trionfo delle stampe geometriche, optical, i pois e le righe.

Un filone che tocca anche gli accessori che diventano più grandi e coloratissimi e compaiono i primi gioielli in plastica.
Tra le novità della moda femminile, non può non esserci una rivisitazione del trucco che diventa intenso. I ‘60 sono gli anni dello smokey eyes e dell’eye-liner che mettono in risalto gli occhi in un viso circondato non più da onde e boccoli ma capelli corti, frangette e caschetti.

Un percorso simile vive anche la moda maschile dove prende piede la cultura underground, che arriva dall’imitazione dei cantanti e dei divi cinematografici, e quella proveniente dalla strada. L’abbigliamento maschile si femminilizza con camicie arricchite di volants e di pizzi, pullover stretti e corti fino alla vita, cinture borchiate provviste di appariscenti fibbie, pantaloni stretti a vita bassa dai colori vivaci.

Tra gli accessori non possiamo non ricordare l’innovazione per eccellenza: il borsello

Scritto da: redazione

Articolo precedente

Romantica Radio la vera melodia  che parla al tuo cuore un viaggio lungo 40 anni con le più belle canzoni dagli anni 60 ai primi anni 90.

Contatta la redazione

Telefono / Whatsapp
331 240 7878

E-Mail
info@romanticaradio.it

Media Partner:

Romantica Radio la vera melodia  che parla al tuo cuore un viaggio lungo 40 anni con le più belle canzoni dagli anni 60 ai primi anni 90.

Contatta la redazione

Telefono / Whatsapp
331 240 7878

E-Mail
info@romanticaradio.it

Media partner

Romantica Radio
gruppo Multiradio S.r.l. – Lic.SIAE 2021-442

0%

Romantica Radio
sempre con te!

Continua ad ascoltare i tuoi brani preferiti dallo smartphone, in auto o da uno smart speaker!